Collegati con noi

Collegati con noi in qualche modo...

attraverso Facebook, Twitter o con gli RSS



O

ISCRIVITI AI NOSTRI RSS FEED

Abbonati ai nostri RSS per essere sempre aggiornato sul nostro sito
Iscriviti

Frasi di Andrea Vitali - scritto da biografia Andrea Vitali è nato e cresciuto a Bellano, sulla riva orientale del lago di Como.
Figlio di due impiegati comunali, si è laureato in medicina e ed esercita
la professione di medico di base nel suo paese natale.
Alcune Opere pubblicate:
Il meccanico Landru(1992)
A partire dai nomi (1994)
L'ombra di Marinetti (1995, premio Piero Chiara)
Aria del lago (2001)
Una finestra vista lago (2003
Un amore di zitella (2004)
La signorina Tecla Manzi (2004, premio Dessì)
La figlia del podestà (2005, premio Bancarella 2006)
Il procuratore (2006,premio Montblanc per il romanzo giovane 1990)
Olive comprese (2006) e
Il segreto di Ortelia (2007)
La modista (2008, premio Ernest Hemingway) e Dopo lunga e penosa malattia (2008)
Pianoforte vendesi(2009)

I suoi libri sono stati tradotti in Francia, Germania, Serbia, Grecia, Romania, Portogallo, Paesi Bassi, Belgio, Spagna e Ungheria.
Nel 2008 gli è stato conferito il premio letterario Boccaccio per l'opera omnia.

1

Valutata 2.59/5 (51.84%) (250 Voti)
Invia :) Invia ad un amico
Commenti(0) | Tags: incipit

Maria Isnaghi non aveva mai visto un morto in quarant'anni di vita. / Lo vide la sera del 12 novembre 1936, giovedì. / Non solo lo vide, lo toccò. / La toccò, anzi. / (Olive comprese) / Per comprendere che la vedova Fioravanti era morta per davver...

Leggi Tutto  

2

Valutata 2.68/5 (53.52%) (324 Voti)
Invia :) Invia ad un amico
Commenti(0) | Tags: amore scrittori letteratura scrivere timidezza

La prima occasione che mi si presentò fu, attorno ai quindici anni, una morosetta cui, più che parlare, stante l'innata timidezza, iniziai a scrivere appassionate lettere di cui spero non esista più traccia. La morosetta a un certo punto se ne trovò u...

Leggi Tutto  

3

Valutata 2.5/5 (50%) (266 Voti)
Invia :) Invia ad un amico
Commenti(0) | Tags: incipit pianoforte

C'è una sola stella in cielo, per il resto nuvolaglia. Presto sparirà anche quella sola. Però non dà l'idea di voler piovere o nevicare. / Il Pianista scende dal treno che proviene da Sondrio. Una volta sul marciapiede guarda in su. Solo allora si re...

Leggi Tutto