Collegati con noi

Collegati con noi in qualche modo...

attraverso Facebook, Twitter o con gli RSS



O

ISCRIVITI AI NOSTRI RSS FEED

Abbonati ai nostri RSS per essere sempre aggiornato sul nostro sito
Iscriviti

scritto da Albert Camus ha scritto:

Inserita circa 7 anni fa |Commenti(0)
visite: 689
altre frasi di questo autore


Valutata 2.71/5 (54.13%) (341 Voti)

Albert_Camus Al riguardo, il narratore sa perfettamente
quanto sia increscioso non poter qui nulla riferire che sia veramente spettacolare,
come a esempio di qualche edificante eroe o di qualche straordinario gesto, simili a
quelli che si trovano nei vecchi racconti. Gli è che nulla è meno spettacolare d'un
flagello e, per la loro stessa durata, le grandi sciagure sono monotone. Nel ricordo di
coloro che le hanno vissute, le terribili giornate della peste non figurano come grandi
fiamme interminabili e crudeli, ma piuttosto come un ininterrotto calpestio che tutto
schiacciava al suo passaggio.
(da LA PESTE-Bompiani,1999 -Traduzione di BENIAMINO DAL FABBRO)


Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Albert Camus