Collegati con noi

Collegati con noi in qualche modo...

attraverso Facebook, Twitter o con gli RSS



O

ISCRIVITI AI NOSTRI RSS FEED

Abbonati ai nostri RSS per essere sempre aggiornato sul nostro sito
Iscriviti

scritto da Bertold Brecht ha scritto:

Inserita circa 4 anni fa |Commenti(0)
visite: 505
altre frasi di questo autore


Valutata 2.37/5 (47.38%) (168 Voti)

Bertold_Brecht Il peggior analfabeta è l’analfabeta politico.
Egli non sente, non parla, né s’interessa degli avvenimenti politici.
Egli non sa che il costo della vita, il prezzo dei fagioli, del pesce, della farina, dell’affitto, delle scarpe e delle medicine, dipendono dalle decisioni politiche.

L’analfabeta politico è talmente somaro che si inorgoglisce e si gonfia il petto nel dire che odia la politica. Non sa, l’imbecille, che dalla sua ignoranza politica nasce la prostituta, il minore abbandonato, il rapinatore e il peggiore di tutti i banditi, che è il politico disonesto, il mafioso, il corrotto, il lacchè delle imprese nazionali e multinazionali.


Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Bertold Brecht