Collegati con noi

Collegati con noi in qualche modo...

attraverso Facebook, Twitter o con gli RSS



O

ISCRIVITI AI NOSTRI RSS FEED

Abbonati ai nostri RSS per essere sempre aggiornato sul nostro sito
Iscriviti

scritto da Omero ha scritto:

Inserita circa 9 mesi fa |Commenti(0)
visite: 193
altre frasi di questo autore


Valutata 2.37/5 (47.3%) (115 Voti)

Omero Or cenar mi lasciate, ancor che afflitto:
Però che nulla io so di più molesto
Che il digiun ventre, di cui l’uom mal puote
Dimenticarsi per gravezze, o doglie.
Odissea (Pindemonte)


Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Omero