Collegati con noi

Collegati con noi in qualche modo...

attraverso Facebook, Twitter o con gli RSS



O

ISCRIVITI AI NOSTRI RSS FEED

Abbonati ai nostri RSS per essere sempre aggiornato sul nostro sito
Iscriviti

scritto da William Somerset Maugham ha scritto:

Inserita circa 8 anni fa |Commenti(0)
visite: 753
altre frasi di questo autore


Valutata 2.78/5 (55.59%) (272 Voti)

Ma una volta nel convento si era sentita trasportata in un altro mondo, stranamente avulso dal tempo e dallo spazio. Quelle stanze nude e i corridoi bianchi, semplici e austeri, sembravano possedere lo spirito di qualcosa di remoto e di mistico. La piccola cappella, così brutta e volgare, era patetica nella sua rozzezza; aveva qualcosa che mancava alla grandezza di una cattedrale ricca di vetrate colorate e di dipinti: era umilissima, e la fede che l’aveva adornata, l’affetto che l’avvolgeva, le avevano infuso una delicata bellezza
dell’anima.
(Il velo dipinto , Adelphi, Milano, 2006)


Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>William Somerset Maugham