Collegati con noi

Collegati con noi in qualche modo...

attraverso Facebook, Twitter o con gli RSS



O

ISCRIVITI AI NOSTRI RSS FEED

Abbonati ai nostri RSS per essere sempre aggiornato sul nostro sito
Iscriviti

Le 10 frasi più visitate

Diego De Silva

con 6716 clic
Se c'è una cosa che non bisognerebbe assolutamente fare quando una storia d’amore comincia ad annuvolarsi, è chiedere alla propria donna cosa c’è che non va. Perché se con quella domanda (che tra l’altro è una domanda ambigua, e come tutte le domande ambigue genera come risposta un'altra domanda) pensavi di sondare il terreno e magari approdare a un colloquio risolutivo di un...

1
Valutata 2.85/5 (57.05%) (590 Voti)
Leggi Tutto

Diego De Silva

con 5220 clic
Io, se volete che vi dica come la penso al riguardo, fondamentalmente invidio le persone come mia suocera. Quelle che vanno per evidenza e priorità. Che sbrigano faccende. Che risolvono la molestia delle giornate tristi con un'alzata di spalle. Che credono che l'anima esisterà pure, ma non per questo bisogna affondarci il naso dentro. Che non prendono così sul serio i propri pensieri, e quindi...

2
Valutata 2.71/5 (54.25%) (536 Voti)
Leggi Tutto

Franco Basaglia

con 5104 clic
Non esistono persone normali e non, ma donne e uomini con punti di forza e debolezza ed è compito della società fare in modo che ciascuno possa sentirsi libero, nessuno sentirsi solo.

3
Valutata 2.64/5 (52.78%) (571 Voti)
Leggi Tutto

Diego De Silva

con 4093 clic
Perché la vita è fatta soprattutto di patteggiamenti. Di situazioni in cui – questa è la rivelazione che spiazza – ti scopri capace di una comprensione al ribasso che normalmente non ti spieghi, quando la riconosci negli altri. E capisci alcune cose. (Non avevo capito niente)

4
Valutata 2.68/5 (53.58%) (505 Voti)
Leggi Tutto

Franco Basaglia

con 3708 clic
La follia è una condizione umana. In noi la follia esiste ed è presente come lo è la ragione. Il problema è che la società, per dirsi civile, dovrebbe accettare tanto la ragione quanto la follia, invece incarica una scienza, la psichiatria, di tradurre la follia in malattia allo scopo di eliminarla. Il manicomio ha qui la sua ragion d' essere".

5
Valutata 2.72/5 (54.48%) (551 Voti)
Leggi Tutto

Paola Mastrocola

con 3293 clic
Odio i treni che partono. Anche quelli che arrivano. Non sopporto le partenze; ma nemmeno gli arrivi e i ricongiungimenti, perché vuol dire comunque che un distacco c'è stato: mi prende un groppo in gola, forse più ancora se il treno arriva, che non se sta partendo. Mi commuove ancora di più il ritrovarsi, perché mi cade addosso tutto il dolore di essere stati divisi, lontani. Non sopporto...

6
Valutata 2.68/5 (53.59%) (540 Voti)
Leggi Tutto

Franco Basaglia

con 3222 clic
Una favola orientale racconta di un uomo cui strisciò in bocca, mentre dormiva, un serpente. Il serpente gli scivolò nello stomaco e vi si stabilì e di là impose all'uomo la sua volontà, così da privarlo della libertà. L'uomo era alla mercé del serpente: non apparteneva più a se stesso. Finché un mattino l'uomo sentì che il serpente se n'era andato e lui era di nuovo libero. Ma allora...

7
Valutata 2.76/5 (55.13%) (542 Voti)
Leggi Tutto

Franco Basaglia

con 3067 clic
Un malato di mente entra nel manicomio come 'persona' per diventare una 'cosa'. Il malato, prima di tutto, è una 'persona' e come tale deve essere considerata e curata (...) Noi siamo qui per dimenticare di essere psichiatri e per ricordare di essere persone.

8
Valutata 2.69/5 (53.81%) (591 Voti)
Leggi Tutto

Diego De Silva

con 2767 clic
Dicono che la felicità si trova nelle piccole cose. Sapeste l'infelicità. (Non avevo capito niente)

9
Valutata 2.7/5 (54%) (547 Voti)
Leggi Tutto

Altro

con 2620 clic
Le gambe delle donne sono dei compassi che misurano il globo terrestre in tutti i sensi, dandogli il suo equilibrio e la sua armonia. (Da: L'UOMO CHE AMAVA LE DONNE -1977, film di François Truffaut, titolo originale: L'homme qui aimait les femmes.)

10
Valutata 2.61/5 (52.3%) (187 Voti)
Leggi Tutto