Collegati con noi

Collegati con noi in qualche modo...

attraverso Facebook, Twitter o con gli RSS



O

ISCRIVITI AI NOSTRI RSS FEED

Abbonati ai nostri RSS per essere sempre aggiornato sul nostro sito
Iscriviti

Frasi sull'argomento sonno 8

Anker- Die Andacht des Grossvaters 1893

dillo con parole sue

Marcel Proust : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 11 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.6/5 (52.04%) (367 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Marcel Proust

Un uomo che dorme tiene intorno a sé, in cerchio, il filo delle ore, gli ordini degli anni e dei mondi.



Niccolò Ammaniti : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 9 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.73/5 (54.7%) (249 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Niccolò Ammaniti

«Svegliati! Svegliati, cazzo!» / Cristiano Zena aprì la bocca e si aggrappò al materasso come se sotto ai piedi gli si fosse spalancata una voragine. / Una mano gli strinse la gola. «Svegliati! Lo sai che devi dormire con un occhio solo. È nel sonno che t'inculano.» / (Come Dio comanda)



Alberto Moravia : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 9 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.58/5 (51.54%) (267 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Alberto Moravia

Nel sonno di Leo, gli squallidi personaggi dell'alba, i personaggi dei sonni dormiti nel mattino, mentre il sole brilla e nella stanza disfatta la luce filtra da tutte le parti come l'acqua in un bastimento sdrucito, entravano, uscivano... Carla, la madre, Michele, avevano dei gesti compiacenti e osceni, ma le loro figure impallidivano come se la luce esterna le avesse scolorite... pur dormendo Leo faceva ogni sforzo per trattenerle; "non bisogna che mi desti" si ripeteva inconsciamente "non bisogna che mi desti"; una voce poetica e lontana, piena di fioco rimprovero, lo chiamava da qualche luogo remoto: "Leo, Leo, destati, sono io"; sempre inconsciamente egli s'illudeva che non fosse che un sogno e cogli occhi ostinatamente chiusi, ravvolgendosi più che poteva nelle coperte, sperava, svanita quella momentanea confusione, di rientrare daccapo nel fitto e delizioso intrico del sogno... ma i richiami si ripeterono sempre più chiari, alfine una mano lo scosse per la spalla: allora egli aprì gli occhi e vide Mariagrazia. / (Gli Indifferenti)



Giovanni XXIII : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 9 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.65/5 (52.9%) (310 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Giovanni XXIII

Mi accade spesso di svegliarmi di notte e cominciare a pensare a una serie di gravi problemi e decidere di parlarne col Papa. Poi mi sveglio completamente e mi ricordo che io sono il Papa!



Marguerite Yourcenar : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 7 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.45/5 (49.01%) (282 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Marguerite Yourcenar

(da Memorie di Adriano) Che cos'è l'insonnia se non la maniaca ostinazione della nostra mente a fabbricare pensieri, ragionamenti, sillogismi e definizioni tutte sue, il rifiuto di abdicare di fronte alla divina incoscienza degli occhi chiusi o della saggia follia dei sonni? L'uomo che non dorme - da qualche mese a questa parte ho fin troppe occasioni di constatarlo su me stesso - si rifiuta più o meno consapevolmente di affidarsi all'onda delle cose. / (da da Memorie di Adriano - Einaudi, Torino 1963)



Ludwig Wittgenstein : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 7 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.66/5 (53.13%) (361 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Ludwig Wittgenstein

Resting on your laurels is as dangerous as resting when you are walking in the snow. You doze off and die in your sleep. / ------------------------------------ / Riposare sugli allori è pericoloso come riposarsi quando si cammina nella neve. Ci si assopisce e si muore nel sonno.



Charles Baudelaire : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 7 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.62/5 (52.31%) (294 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Charles Baudelaire

Recueillement / da Les fleurs du mal / Sois sage, ô ma Douleur, et tiens-toi plus tranquille. / / Tu réclamais le Soir; il descend; le voici: / / Une atmosphère obscure enveloppe la ville, / / Aux uns portant la paix, aux autres le souci. / / / / Pendant que des mortels la multitude vile, / / Sous le fouet du Plaisir, ce bourreau sans merci, / / Va cueillir des remords dans la fête servile, / / Ma Douleur, donne-moi la main; viens par ici, / / / / Loin d’eux. Vois se pencher les défuntes Années, / / Sur les balcons du ciel, en robes surannées; / / Surgir du fond des eaux le Regret souriant; / / / / Le Soleil moribond s’endormir sous une arche, / / Et, comme un long linceul traînant à l’Orient, / / Entends, ma chère, entends la douce Nuit qui marche. / ----------------------------- / Stai quieto, mio Dolore, stai calmo. Invocavi la Sera: eccola, scende e un’atmosfera scura avvolge la città, apportando agli uni pace, agli altri affanno. / / / / Mentre la moltitudine vile dei mortali, sotto la sferza del Piacere, carnefice impietoso, va a cogliere rimorsi nella festa servile, dammi la mano, o mio dolore, vieni da me, / / / / lontano da loro. Vedi affacciarsi dai balconi del cielo gli Anni defunti vestiti antiquati, vedi sorgere dal fondo delle acque il radioso Rimpianto; / / / / il sole addormentarsi moribondo sotto un ponte; e come un lungo sudario strusciante ad Oriente, ascolta, mio caro, ascolta la dolce Notte che avanza. / / (Traduzione di Attilio Bertolucci. da I fiori del male Garzanti, 1975 ) / /



Saul Bellow : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 7 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.56/5 (51.12%) (304 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Saul Bellow

La sofferenza è forse l'unico mezzo valido per rompere il sonno dello spirito. / (da Il re della pioggia)



Back to front page