Collegati con noi

Collegati con noi in qualche modo...

attraverso Facebook, Twitter o con gli RSS



O

ISCRIVITI AI NOSTRI RSS FEED

Abbonati ai nostri RSS per essere sempre aggiornato sul nostro sito
Iscriviti

Frasi sull'argomento alba 4

foto di Paola Orru

alba

Carlo Emilio Gadda : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 7 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.66/5 (53.16%) (304 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Carlo Emilio Gadda

Lasciamola tranquilla disse il dottore, andate, uscite. / Nella stanchezza senza soccorso in cui il povero volto si dovette raccogliere tumefatto, come in un estremo recupero della sua dignità, parve a tutti di leggere la parola terribile della morte e la sovrana coscienza dell'impossibilità di dire: -Io-. L'ausilio dell'arte medica, lenimento e pezzuole, dissimulò in parte l'orrore. / Si udiva il residuo d'acqua ed alcool delle pezzuole strizzate, ricadere gocciolando in una bacinella ed alle stecche della persiana già l'alba. / Il gallo improvvisamente la suscitò dai monti lontani perentorio ed ignaro come ogni volta. La invitava ad accedere e ad elencare i gelsi, nella solitudine della campagna apparita. / (C. E. Gadda - La cognizione del dolore)



Henry Miller : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 6 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.41/5 (48.11%) (222 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Henry Miller

Non è né giorno né notte. È l'alba che viaggia a brevi onde al battito delle ali di un albatro. I suoni che mi giungono sono attutiti, rimbombanti, smorzati, come se i travagli dell'uomo si svolgessero sott'acqua. Sento la marea che si ritrae ma non ho paura di essere risucchiato, sento le onde che sciabordano ma non ho paura d'affogare. Cammino tra i relitti e i rottami del mondo, ma i miei piedi non sono contusi. Non c'è limite al cielo né divisione tra terra e mare. Mi muovo tra chiusa e orifizio con piede instabile, che scivola. Non annuso niente, non odo niente, non vedo niente, non avverto niente. Supino o prono, di fianco come il granchio o a spirale come un uccello, tutto è beatitudine vellutata e indifferenziata. / (Primavera Nera)



Giorgio Caproni : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 6 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.64/5 (52.78%) (263 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Giorgio Caproni

Prima luce / / Lattiginosa d’alba / nasce sulle colline, / balbettanti parole ancora / infantili, la prima luce. / / La terra, con la sua faccia / madida di sudore, / apre assonnati occhi d’acqua / alla notte che sbianca. / / (Gli uccelli sono sempre i primi / pensieri del mondo). /



Giorgio Caproni : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 3 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.68/5 (53.6%) (175 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Giorgio Caproni

Amore mio, nei vapori d’un bar / all’alba, amore mio che inverno / lungo e che brivido attenderti! Qua / dove il marmo nel sangue è gelo, e sa / di rinfresco anche l’occhio, ora nell’ermo / rumore oltre la brina io quale tram / odo, che apre e richiude in eterno / le deserte sue porte?... Amore, io ho fermo / il polso: e se il bicchiere entro il fragore / sottile ha un tremitìo tra i denti, è forse / di tali ruote un’eco. Ma tu, amore, / non dirmi, ora che in vece tua già il sole / sgorga, non dirmi che da quelle porte / qui, col tuo passo, già attendo la morte. / / ("Alba" da Il passaggio d’Enea, 1956)



Back to front page