Collegati con noi

Collegati con noi in qualche modo...

attraverso Facebook, Twitter o con gli RSS



O

ISCRIVITI AI NOSTRI RSS FEED

Abbonati ai nostri RSS per essere sempre aggiornato sul nostro sito
Iscriviti

Frasi sull'argomento terra 5

Woman Reading (Kuroda Seiki)

dillo con parole sue

Ferdinando Camon : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 9 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.54/5 (50.72%) (263 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Ferdinando Camon

«Lavorare in campagna. Lavorare la terra è un lavoro sano, ed è scritto nel Vangelo. Se uno ha un campo, può segnarlo con un puntino sul mappamondo. Ma se uno ha una cattedra all’università, cosa segna? Una guerra distrugge le città, ma non distrugge la terra. Non sei pentito di quel che fanno i tuoi figli?», / «Sono contento, perché fanno quel che vogliono», / «Non ti riconosco più! Non sei mio figlio! Non voglio avere un figlio così!». / In quel disconoscimento sentivo una condanna biblica, come se mi mandasse ramingo sulla Terra. / (La mia stirpe)



Aldous Huxley : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 7 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.76/5 (55.11%) (315 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Aldous Huxley

Forse la terra è l'inferno di un altro pianeta. / ------------------------------------------------ / Maybe this world is another planet's hell.



Jacques Prévert : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 7 anni fa |Commenti(1) |

Valutata 2.74/5 (54.77%) (505 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Jacques Prévert

Notre Père qui êtes aux cieux / Restez-y / Et nous nous resterons sur la terrre / Qui est quelquefois si jolie / Avec ses mystères de New York / Et puis ses mystères de Paris / Qui valent bien celui de la Trinité / Avec son petit canal de l'Ourcq / Sa grande muraille de Chine / Sa rivière de Morlaix / Ses bêtises de Cambrai / Avec son Océan Pacifique / Et ses deux bassins aux Tuilleries / Avec ses bons enfants et ses mauvais sujets / Avec toutes les merveilles du monde / Qui sont là / Simplement sur la terre / Offertes à tout le monde / Éparpillées / Émerveillées elles-même d'être de telles merveilles / Et qui n'osent se l'avouer / Comme une jolie fille nue qui n'ose se montrer / Avec les épouvantables malheurs du monde / Qui sont légion / Avec leurs légionnaires / Aves leur tortionnaires / Avec les maîtres de ce monde / Les maîtres avec leurs prêtres leurs traîtres et leurs reîtres / Avec les saisons / Avec les années / Avec les jolies filles et avec les vieux cons / Avec la paille de la misère pourrissant dans l'acier des canons. / (Paroles , Jacques Prévert, éd. Pléiade Gallimard, 1992, Pater noster ,) / --------------------------------------- / Padre nostro che sei nei cieli / Restaci / E noi restiamo sulla Terra / Che a volte è così bella / Con i suoi misteri di New York / E i suoi misteri di Parigi / Che varranno ben quelli della Trinità / Con i canaletti dell'Ourcq / E la grande muraglia cinese / E il fiume di Morlaix / I dolcetti di Cambrai / Con il suo Oceano Pacifico / E due bacini a Tuilleries / Con i suoi bravi bambini e i cattivi soggetti / Con tutte le meraviglie del mondo / Che sono là / Semplicemente sulla terra / Disponibili a tutti / Sparpagliate / Meravigliate loro stesse di essere delle tali meraviglie / E che non osano confessarselo / E non osano ammetterlo / Come una bella ragazza nuda che non osa mostrarsi / Con le terribili sventure del mondo / Che sono legioni / Con i loro legionari / Con i loro torturatori / Con i padroni di questo mondo / I padroni con i loro preti i loro traditori e i loro sgherri / Con le stagioni / Con gli anni / Con le belle ragazze e i vecchi coglioni / Con la paglia della miseria putrida nei cannoni d'acciaio. / (traduzione di questo sito)



Iginio Ugo Tarchetti : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 6 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.6/5 (51.92%) (312 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Iginio Ugo Tarchetti

Sí, io amo la terra, questa bella terra; io son certo che essa sarà lieve sulla mia fossa, quando stringerà dolcemente il mio petto colle sue braccia di selci e di radici; ma vi è in essa un punto che io odio, ed è quell’angolo freddo e uggioso dove son nato. / / È di là che ho cominciato a gettare uno sguardo sul mondo, e a vederlo triste ed ingrato, è là che non ho potuto aver mai né una nobile gioia, né un nobile dolore; è là che conobbi gli uomini che mi hanno insegnato ad odiare gli uomini; è là finalmente, che non ho potuto amare. / / Avrei voluto levarne le ceneri de’ miei cari, perché l’ultimo anello che mi congiungeva alla mia patria fosse anche spezzato. / (da Fosca)



Salvatore Quasimodo : clicca per leggere tutte le frasi di questo autore Inserita circa 5 anni fa |Commenti(0) |

Valutata 2.67/5 (53.35%) (406 Voti)
Invia ad un amico Invia ad un amico:)

Wikipedia contiene una voce riguardanteWikipedia>>Salvatore Quasimodo

Ed è subito sera / / Ognuno sta solo sul cuor della terra / trafitto da un raggio di sole: / ed è subito sera.



Back to front page